jump to navigation

Il bello della diretta February 5, 2009

Posted by eliver in : ClipArt, Eliver, Generale, Racconti, TV , trackback

Martedì 3 febbraio, io e S* siamo stati ospiti della trasmissione Tempi Dispari, condotta da Francesco Gatti su RaiNews24. Si è parlato di fantascienza, ovviamente, a partire dalla storica rivista Robot – riportata alla vita dalla Delos Books – fino ad arrivare al mio romanzo ClipArt, che sarà ripubblicato ad aprile nella collana Odissea Fantascienza.

Partecipare a una intervista in diretta TV è stato divertente, un’esperienza in realtà non troppo diversa dalla (web)radio. Dopotutto, Gatti era collegato dagli studi RAI di Roma e nello studio al centro di produzione RAI di Milano da cui parlavamo io e S* c’eravamo soltanto noi due, un esercito di pinguini e i tecnici video e audio (mi scuso con quei due gentilissimi ragazzi che ci hanno microfonato e spiegato dove guardare se non conosco l’esatto termine per definire il loro lavoro), quindi la sensazione era quella di parlare live con Gatti attraverso una webcam.

Contrariamente a quello che si vede di solito in TV (ospiti che parlano per 10 secondi in tutto, interrotti continuamente dal conduttore), abbiamo avuto un bel po’ di spazio e siamo riusciti a dare delle risposte un minimo articolate. A voi il giudizio, comunque.

Questa è la prima parte della trasmissione: siate clementi :)

Váš prohlížeč nepodoporuje Flash stáhnětě jej.

E qui c’è il seguito.

http://www.youtube.com/watch?v=Tf_vw32aZtM

Comments»

1. M. Elena - 6 February 2009

Grazie per averlo postato, Eli! Non avevo avuto proprio modo di seguirvi. Vista la prima parte e la seconda. Perfetti in entrambe (e tu in forma splendida). ^^

2. RUE - 10 February 2009

Ciao Eli, appena possibile metti a disposizione anche la seconda parte… posso dire di essere stata citata come protagonista, assieme a David Xander e Alexandra Hill, il personaggio cirato è stata “la mia” RUE… e queste, sono soddisfazioni, eheheeh!

3. eliver - 10 February 2009

Mitica RUE!! ^_^
Cmq la seconda parte la trovi qui (hai ragione, si vede poco)
http://www.youtube.com/watch?v=Tf_vw32aZtM