jump to navigation

X-Men Origins: Wolverine May 3, 2009

Posted by eliver in : Cinema, Eliver, Generale , trackback

E finalmente è arrivato anche Wolverine.

Anni di attesa per questo prequel che, potenzialmente, aveva i numeri per essere memorabile. Sfogliare Weapon X, le splendide tavole di Origin, le mille storie del mio mitico mutante canadese dai lunghi artigli di adamantio, e chiedersi come sarebbe stato il film, se sarebbero stati all’altezza della mitologia del personaggio. Un personaggio, Logan, con una forza incredibile che nasce dalla sua natura mutante, forgiata dalla lunga vita di battaglie.

Dannato, ma dannatamente affascinante.

Ma dicevamo del film. Si vede che ci hanno provato, che hanno fatto i compiti per casa prima di creare la sceneggiatura, ciononostante sono riusciti a confezionare un prodotto onesto ma leggero. Diciamo che sta al film che avrei voluto come una barretta di Ciocorì sta a una tavoletta di Fondente Nero Novi. Il riso soffiato si sente…

Anche il mitico Hugh Jackman è sottoutilizzato: incazzato, molto incazzato, fuorioso. Ah sì, a volte anche perplesso.

Comments»

no comments yet - be the first?